lunedì 3 marzo 2008

 Zero Comments?



"Bloggare è una forma di vanità: si possono adoperare termini eleganti, parlare di "cambio di paradigma" o "tecnologia dirompente", ma la verità è che i Blog sono sbrodolature adolescenziali senza senso.
Adottare lo stile di vita del Blogger è l'equivalente letterario di attaccare nastri colorati al manubrio della bicicletta.
Nel mondo dei Blog "0 comments" è un dato inequivocabile: significa che una certa cosa non interessa assolutamente a nessuno.
La terribile verità dei Blog è che le persone che scrivono sono molte di più di quelle che leggono".
Stodge.org, The Personal Memoirs of Randi Mooney, postato il 5 Maggio 2005 (14 commenti).

Il primo che commenta, ovviamente, verrà cassato (o cassano, non ricordo...).

Harold Cohen, "Untitled Computer Drawing", 1982, Tate Modern, London.