giovedì 26 giugno 2008

 Robin Fess



Ci sono delle costanti nell'iniquità Governativa dell' Italia. La perenne ricerca di "risorse" per cercare di tappare qualche buco, e nemmeno quelli grandi, rende edotti Ministri e azzeccagarbugli vari, più o meno democraticamente eletti (spesso non certo per merito d'onestà), nella sottile arte di andare a spremere le rape, per cavarne linfa monetaria vitale. Paletti fissi, però, sono due: Istruzione e Sanità, spesso accompagnati dai "Beni Culturali". Meno cinque miliardi per ospedali e cure, meno centocinquantamila (scritto è più evidente) persone nella scuola, meno 413 milioni per la conservazione e la cura del patrimonio Artistico. Perfetto. Con tutto questo meno vivremo meglio. A sentir loro, ovvio. A pensarci (meno ovvio), e non è affatto la prima volta, mi par di poter dire che non va proprio così. I parametri su cui si basa uno Stato saranno anche quelli della cultura e dell'assistenza, o, invece, no? Ad andar di retorica si può far Capodanno. Quelli lì restano in Parlamento: noi sbattiamoci, per favore, e pensiamo al prossimo C.T. dei pedatori, che è un problema. Prenderei un aereo per andar lontano, ma, temo, che se è dell'Alitalia questa mi fallisca in volo (ciò fortuna, io) e mi tocchi atterrare con il paracadute.

Charles Ricketts, "Italia Redenta", 1917, Tate Modern, London.

martedì 24 giugno 2008

 Mini Dispenser (si fa quel che si può)



Odio!
La de Filippi esporta "Amici" in Spagna. Adesso è proprio lampante che li odiamo.

Niente da vedere.
Senza le partite di calcio, gli ascolti Tv crollano. Probabilmente anche perchè non c'è niente altro che valga la pena guardare.

Con poco.
Girare l'Europa con 30 euro? Comprarsi un mappamondo.

Coccodrilli.
E' tornato il caimano, si inalbera il "PD". Cercare un' esca adatta?

Vai, figliola.
Dopo il prossimo spettacolo TV con d'Alessio, la Tatangelo vuole "...sparire". Per quel cha vale, ha la mia benedizione.

Frescura.
Berlusconi ama l'afa di questi giorni. Tutto, pur di non stare al fresco.

Sovversivi!
Finalmente spuntano i nomi dei Giudici sovversivi. Sono: Eolo, Brontolo, Pisolo, Mammolo, Dotto, Cucciolo e Gongolo.




lunedì 23 giugno 2008

 The Hot Spot



Francamente fa troppo caldo.
Ci vorrebbe un bell'argomento fresco, ma non ne trovo.
Fate finta che sia ancora in vacanza?

Yoshitomo Nara, "Sunny Side Up" (1992-2000), Museum Of Modern Art (MOMA), New York.

giovedì 12 giugno 2008

 Dispenser




Calli alle mani.
Berlusconi: "Il nostro è un Governo artigiano". Infatti maneggia alla grande le seghe.

Changes.
Parisi sul PD: "O cambia la linea o cambia il Leader". Ma anche tutti e due, eh?

Closed.
Il Tibet resta chiuso agli stranieri, Tibetani compresi.

Angeli.
Berlusconi vuole i volontari da tutta Italia per ripulire Napoli, gli "Angeli della spazzatura". Ci vogliono proprio le ali per stare sopra a questo schifo.

Travagli.
Secondo "Le Figaro" il nuovo cd di Madame Sarkozy "...è perfettamente riuscito". Avranno fatto l'epidurale.

Scusate.
Il Canada chiede scusa agli aborigeni, a patto che non si facciano vedere in giro.

Informatevi.
A Roma Bush parla di "...molta disinformazione sugli USA". Ineccepibile: la verità è ben peggiore.

Piano.
Sacconi annuncia un piano straordinario per le morti sul lavoro. Speriamo non sia inclinato.

De più.
Chi è più intelligente vive anche più a lungo. Sempre detto io che Berlusconi è un'anomalia.

Detto questo, ci si saluta, almeno fino al 22 Giugno: la bimba necessita di ferie e figuratevi io...
Aloha.


mercoledì 11 giugno 2008

 Dispenser



Non male.
Madonna afferma che "...non farà mai più l'attrice". E poi dicono che buone notizie non ce n'è.

Senza.
Veltroni: "E' tempo di profonda innovazione del Centrosinistra". Senza di Lui, sì.

Però...
Ahmadinejad: "Le minacce non fermano l'Iran". Probabilmente quattro missili hanno più possibilità.

Musica.
Fini ce l'ha con i "pianisti": a Lui, infatti, piace menar la viola.

Figli e cani?
Il Tribunale di Piacenza ha sentenziato che le stesse regole valide per l'affidamento dei figli valgono anche per i cani. E per quegli animali dei genitori?

E ci siamo.
Alfano: "Sulle intercettazioni la maggioranza troverà un accordo". Basta un giro di telefonate.

Un'ora ti vorrei.
Al Comune di Napoli non è più possibile connettersi in Rete per più di un'ora. Molto più dell'orario di lavoro.

Porta sfiga?
Secondo Giacchetti (UDC), la telefonata di Berlusconi a Donadoni, prima della partita, ha fatto perdere l'Italia. Adesso vi spiegate molte cose, vero?

Testimonial.
L'obesità può danneggiare l'udito. Ferrara afferma che da quell'orecchio non ci sente.

Specchio delle mie brame.
"Nella politica voglio vedere i fatti", disse Lapo Elkann specchiandosi.

lunedì 9 giugno 2008

 Tuli tulipan...




"...tuli tuli tulipan
nel cantar questa canzone
che le darling
ti sembreran
dai tuli tuli
tuli tulipan...".


mercoledì 4 giugno 2008

 Let's Go



"Pensava che ogni ricordo evocato non poteva che violare le proprie origini. Come in un gioco di società. Dì una parola e passala al vicino. Quindi bisognava essere parsimoniosi. Ciò che si altera ricordando ha comunque una sua realtà, che la si conosca o meno."
(Cormac McCarthy, "La strada", Einaudi).

43 brindisi. Per andare avanti. Sempre.


Cy Twombly, "Quattro Stagioni: Inverno", 1933-34, Tate Modern, Exhibition 19/6-14/8/2008, London.