martedì 12 agosto 2008

 Breviario Estivo (seconda parte)



L - Luce.
Rincara ancora. Mogli contente: tornano le cene al lume di candela.

M - Mare.
Quasi tutte le coste Italiane sono balneabili, eccezion fatta per quelle dove ci sta Briatore.

N - Notte Bianca.
Abolita da Alemanno la "Notte Bianca" di Roma. Da quest'anno va in scena la "Notte Nera".

O - Olimpiadi.
Arma di distrazione di massa.

P - Putin.
E' solo il portavoce di Medved, che avevate capito?

Q - Quattro.
Quattro gli alimentari aperti in centro a Milano per Ferragosto. Uno per ogni miliardario autoctono.

R - Rame.
Il nuovo oro o il colore di Emilio Fede, a scelta.

S - Sentenza.
Parola rinviabile all'infinito.

T - Treni.
Sono caldi e sporchi. Un pò come certi Partiti.

U - Ultimatum.
L'ultima moda Russa.

W - Walter.
A veltroni i ladri rovinano la vacanza. Tutti già ex del "PD".

Z - Zoro.
La Russa vuole un "giro di vite" nei cantieri. A Ignà, facce Zoro.



Sì, siete ancora in tempo.
E' impossibile passare un Ferragosto con il pensiero: "Oddio, non ce l'ho!".