martedì 7 febbraio 2012

Waiting Phase Four



Le ore possono passare, restare, infrangersi e perdersi inutilmente. Il tempo si piega a come decidiamo che vada la vita, ne segue l'andamento, si sottrae e sbeffeggia chi pretende di capire. Mi sento sempre dalla parte di chi deve imparare e non so dare lezioni: sono ignorante, arranco per comprendere e sfuggo, a chiunque, a qualsiasi persona possa avvicinarsi. Non so fare nemmeno i consuntivi: manca sempre un numero, un'addizione e molte sottrazioni non le vedo neanche più.
Mi piacerebbe sapere come andrà a finire, per scordarmelo un attimo prima che accada.