martedì 6 novembre 2007

 I'm Only Human




Non è che mi dispiaccia perchè la morte di Biagi sbatterà in faccia a qualcuno la sua meschinità.
Mi dispiace perchè è morta una persona coerente, che ha sempre detto quello che pensava.
Non abbassava mai lo sguardo e questo in un Paese, dove, spesso, si guarda altrove perchè non si ha coraggio, non si hanno le palle.
Non mi piaceva sempre, a volte il suo tono troppo sommesso mi faceva riflettere su una morbidezza che non era certo d'intenti, ma un pò noiosa: fu cacciato da molti giornali, e tornò sempre a fare il suo mestiere.
Ora sarà una pletora di becchini e riesumatori, di chi si pente e di chi gongola.
Ricordiamo un Uomo, per favore, solo un Uomo.
Noi che spesso uomini non sappiamo essere.

(In tutto questo domina, purtroppo, la solita mancanza di tatto Italiota. Prodi ricorda l'editto "Bulgaro" ed il leccapiedi dell'uomo di plastica lo bacchetta perchè è inopportuno. Detta da lui, questa cosa, rende ancor più valente la figura di Biagi e misera la loro).

John Latham, "God Is Great (n° 2)", 1991, Tate Modern, London.